giovedì 10 dicembre 2009

Insalatina tiepida di riso selvaggio, gamberi, ceci e pistacchi

Questa insalatina non è una vera ricetta: è una traccia. Tutto nasce dal fatto che la mia amica T., pugliese trapiantata in Veneto, mi ha eletto dallo scorso anno suggeritrice ufficiale di piatti da preparare in occasione di ritrovi con amici e/o famigliari. Di tutta questa fiducia cieca, che lei ripone in me, sono naturalmente orgogliosa e stupita. Infatti l'idea del blog è anche figlia delle nostre chiacchierate al telefono. Questa insalatina, dicevo, potrebbe essere, in dosi minime, un apristomaco carino servito in ciotoline o bicchierini.

Ingredienti:
Riso selvaggio
gamberi
ceci
pistacchi
olio, sale e limone

Procedimento difficilissimo! Lessate separatamente il riso, i gamberi e i ceci. Condite con olio, sale e succo di limone. Fate intiepidire e servite.

Fonte: mia ispirazione

Note e consigli:
  • Non ci sono dosi perchè nella versione da me fatta i gamberi erano troppo preponderanti. Se dovessi ricostruire le dosi ideali, vi direi che 150 g di riso, 300 g di gamberi, 300 g di ceci, 50 g di pistacchi dovrebbero essere sufficienti per una decina di bicchierini.
  • La prossima volta aggiungerò scorza di limone grattugiata per accentuare il sapore fresco ed un cuore di sedano a fettine per aggiungere aromaticità e croccantezza al piatto.
  • Se non trovate il riso selvaggio, utilizzate un altro tipo di riso esotico oppure orzo o farro.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails