martedì 17 novembre 2009

Cioccolatini Anna e...lavoretto per il nido


Anche quest'anno le educatrici del nido che frequenta mio figlio hanno dato un compito per Natale a noi genitori: realizzare un albero di Natale, possibilmente con materiali di recupero.
Vi lascio immaginare le reazioni dei genitori! Andavano dallo sconforto per quelli che si ritengono inetti per le attività manuali, all' entusiasmo per coloro i quali hanno una professione creativa. Giusto per aumentare l'ansia da prestazione, i suddetti alberi verranno messi all'asta e venduti a noi genitori stessi (!). Il ricavato andrà in massima parte in beneficenza, la quota restante rimarrà nel fondo cassa dell'asilo.
Che c'entra tutto ciò con i cioccolatini Anna? I sacchetti, che vedete nell'immagine di repertorio, sono stati venduti al mercatino natalizio dello scorso anno al nido insieme ai tarallucci.

Ingredienti per circa 20 cioccolatini:
300 g di panettone
150 g di cioccolato fondente
60 g di papaya essiccata
2 cucchiai di rum
cacao amaro

Tritate finemente il cioccolato, la papaya e il panettone. Aggiungete il rum e impastate. Formate delle palline di circa 3 cm di diametro e rotolatele nel cacao amaro. Disponetele nei pirottini di carta.

Fonte: Sale & Pepe di x anni fa

Note e consigli
  • Potete omettere la papaya, se non riuscite a reperirla. Se il panettone che avete a disposizione è sufficientemente ricco di uvetta e canditi, non se ne sentirà la mancanza.
  • La dose di rum potrebbe variare: se il panettone fosse un po' raffermo (arte riciclona a me!) aumentate il rum un cucchiaio alla volta.
  • Si conservano molto a lungo, tutt'al più saranno meno morbidi e meno alcolici ma sempre squisiti.
  • Piacciono anche a chi non ama il panettone come me e, dopo le feste, sono economicissimi visto quanto viene ribassato il prezzo dei panettoni.
  • Conviene fare almeno una dose doppia ;-)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails