venerdì 3 settembre 2010

Spaghetti fagiolini, pomodoro e pesto

Quando comincia la scuola materna? Troppo tardi per i miei gusti. Sono reduce da un corpo a corpo con quel testone di mio figlio. Scopo: convincerlo a dormire nel suo lettino. Naturalmente non intendo una scena tipo: "Figlio, vai a dormire che è ora!" e il figlio che, spontaneamente, si accuccia nel suo lettino.
Siamo lontani anni luce da questo risultato.
Mi basterebbe che con 2 favole lette (per un totale di 40 pagine) e 2 Margherita (di Cocciante) e 3 Grande Grande Grande (di Mina) cantate a cappella (qui il doppio senso è obbligatorio), chiudesse gli occhi. Macchè! Avevo raccontato già tempo fa il fallimento del folletto, la situazione in questi sei mesi non è cambiata. Anzi. Peggiora di giorno in giorno in maniera direttamente proporzionale alla sua capacità di ragionamento. L'ultima scusa che ha trovato è: - Se io dormo, non ti vedo! -
Smontare questo assioma, ve ne rendete conto da soli, è impossibile, non avendo io capacità di apparire a mio figlio mentre ha gli occhi chiusi o di farlo dormire con gli occhi aperti.
Che fine faranno i nostri eroi? Lo saprete nelle prossime puntate!

 Ingredienti per 4 - 5 persone affamate:
1 kg di fagiolini pinti (così si chiamano in Puglia, nel barese)
salsa di pomodoro
2 - 3 cucchiai di pesto alla genovese
spaghetti

Togliete le estremità ai fagiolini e lavateli. Lessateli in abbondante acqua salata e a metà cottura aggiungete gli spaghetti. A parte in una padella mescolate il pomodoro e il pesto e riscaldatelo per pochi minuti. Quando la pasta sarà arrivata a cottura, scolatela insieme ai fagiolini e conditela con il sugo.

Fonte: mia

Note e consigli:

  • Questo tipo di fagiolini è meno diffuso e più caro dei normali fagiolini ma molto più buono e, soprattutto, senza fili. Altri nomi di questi fagiolini sono: serpente, a metro, americani, stringhe ecc. Se non ho capito male, leggendo qua e là, varia molto la lunghezza: quelli pugliesi si aggirano sui 12 cm.

  • Normalmente, a casa mia, gli spaghetti con i fagiolini vengono conditi con un sugo di pomodoro fresco, aglio e basilico e una grattugiata abbondante di ricotta dura.

2 commenti:

  1. Ciao rosissi, felice di conoscere la tua simpatia e ti ringrazio della visita! Scusami se sono un po' di fretta, passerò ad ammirare con più calma il tuo bel blog! A presto

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per il sostegno che ricambio. A presto!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails