lunedì 12 aprile 2010

Crostata ricotta e pesto

Se la primavera, almeno a Torino, si decidesse ad arrivare, sarebbe una torta salata perfetta per un picnic.

Ingredienti per 6 persone:
un rotolo di pasta brisè confezionata
250 g di ricotta
3 uova
100 g di pesto
150 g di pomodorini
40 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe

Foderate con la pasta brisè uno stampo da 24 cm, ripiegando i bordi su se stessi a formare un cordoncino. Punzecchiate il fondo e cuocetela in bianco a 180° per 5 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno lavorando a crema la ricotta; incorporatevi il pesto, il formaggio, le uova sale e pepe. Togliete il guscio di pasta dal forno, versate il composto di ricotta, sistematevi i pomodorini tagliati a metà, facendoli affondare leggermente e infornate nuovamente per un quarto d'ora. Servitela tiepida o a temperatura ambiente.

Fonte: dal forum di cucinait anno 2003

Note e consigli:
  • Una volta ho aumentato la dose di ricotta per terminare ciò che avevo in frigo. Be', non fatelo, rispettate le dosi.
  • Naturalmente sarebbe meglio che la brisè fosse fatta in casa, ma non prescindo sul pesto che deve essere fatto in casa; perchè ad oggi non ho trovato un pesto degno di questo nome industriale. Se conoscete del buon pesto industriale facilmente reperibile sono tutta orecchi.

1 commento:

  1. beh! è bellissima, ma soprattutto sembra squisita...
    un'ottima idea, grazie per la dritta!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails