martedì 22 febbraio 2011

Torta di mele all'alchermes




Spesso ingredienti poco utilizzati giacciono per un periodo esagerato nella mia dispensa in attesa di un nuovo utilizzo. E' il caso dell'alchermes che ho utilizzato 10 mesi fa per la zuppa inglese. La settimana scorsa ho pensato di fare con il mio nuovo stampo a cuore questa ricetta per realizzare, così, un cuore rosa; per ottenere un risultato, secondo me, più colorato ho disposto le mele nella maniera classica. Risultato: una ciofeca. Le mele in cottura si sono schiarite e il romanticismo è andato a farsi friggere. 
 
Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro:
300 g di farina
180 g di zucchero
4 uova
un bicchiere di olio di semi
2-3 mele Golden
mezza bustina di lievito
alchermes
burro e farina per lo stampo
zucchero a velo
 
Tagliate a spicchi sottili le mele, mettetele in una ciotola e irroratele con l'alchermes. In un'altra ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose. Incorporate l'olio e infine la farina e il lievito. L'impasto risulterà consistente. Versatelo nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e sistemate gli spicchi di mela a raggiera, come vedete nella seconda foto. Cuocete in forno caldo a 180° per 30-40 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Se necessario copritela con un foglio di alluminio gli ultimi dicei minuti. Fate raffreddare la torta e cospargetela di zucchero a velo.
 
Fonte: dal forum di cookaround
 
Note e consigli:
  • E' una torta ottima per la colazione. Penso si presti bene all'inzuppo.
  • Si inumidisce leggermente con il passare dei giorni e, quindi, si insaporisce.
  • Va bene per gli intolleranti al lattosio.

2 commenti:

  1. ma che bellissima idea!!!!
    in questo modo si rende speciale e colorata anche una semplice torta di mele!!!!!
    a presto,
    ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  2. Grazie mille e complimenti per i tuoi lavori!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails