martedì 11 marzo 2014

Sovracosce di pollo agli odori mediterranei

Sebbene io sia un'appassionata di cucina, mi perdo spesso nella cucina della quotidianità. Paradossalmente mi riescono bene i piatti "particolari", ma frano miserabilmente in certe realizzazioni di secondi, per esempio.

Ma basta rivolgersi alle mamme e alle nonne che, senza crème fraîche, tè matcha e compagnia cantando, mettendo insieme il pranzo con la cena per generazioni, sapranno rivelarvi i trucchi della vera cucina. Non riuscivo a cuocere mai bene il pollo.

Ho scoperto, grazie a mia madre, che lo cuocevo poco. Voi proponetelo così alla vostra famiglia e, con un bel contorno, avrete risolto la cena. 

Ingredienti per 3 persone:
6 sovracosce di pollo o un pollo intero a pezzi
uno spicchio d'aglio
2 limoni spremuti
salvia
rosmarino
alloro
timo
semi di finocchio
bacche di ginepro
acqua
sale

Disponete in una teglia i pezzi di pollo con lato della pelle verso il basso. Salate, irrorate di succo di limone e aggiungete tutti gli odori. Aggiungete un dito di acqua e cuocete a fuoco vivace, coprendo la teglia con il coperchio. Deve cuocere almeno un'ora. Verso fine cottura scoperchiate per far rosolare, rigirando i pezzi.  


Fonte: ricetta di mia madre  


Note e consigli:
  • Non ho volutamente segnato il quantitativo di odori perché va a gusto.
  • Per verificare la cottura del pollo, la carne deve staccarsi dall'osso.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails